SERVIZI

Autoanalisi del sangue


PROFILO LIPIDICO, COLESTEROLO TOTALE, COLOESTEROLO HDL, COLESTEROLO LDL, TRIGLICERIDI

Il COLESTEROLO è un alcol di grande utilità per il nostro organismo: modula la fluidità delle membrane cellulari, è un precursore di alcune sostanze ormonali e della vitamina D, e contribuisce alla composizione della bile. Tuttavia valori elevati possono predisporre ad importanti patologie principalmente a carico del cuore e del sistema circolatorio. Occorre tuttavia sottolineare che, per definire meglio il RISCHIO CARDIOVASCOLARE, oltre alla quantità totale di colesterolo, è importante conoscere le sue frazioni: il COLESTEROLO HDL, comunemente definito “colesterolo buono” ed il COLESTEROLO LDL o “colesterolo cattivo”:
Le HDL sono delle importantissime lipoproteine, capaci di legare il colesterolo in eccesso e veicolarlo al fegato favorendone lo smaltimento e prevenendone l'accumulo: ecco perchè è importantissimo che i valori di HDL-COLESTEROLO , il cosiddetto “colesterolo buono”, siano compresi tra 40 e 80 mg/dl: maggiore risulta questa frazione, minore è il margine di rischio cardiovascolare.
I TRIGLICERIDI sono i grassi preponderanti sia nell'alimentazione che nel sangue. Il valore della trigliceridemia, cioè di trigliceridi nel sangue, può essere rilevabile con un semplice prelievo di sangue capillare da un polpastrello. Importante è eseguire il prelievo a DIGIUNO; i valori infatti sono influenzati dalla dieta, oltre che dal sesso, dall'età e dalla metodica di esecuzione dell'esame e variano fra 40 e 150-170 mg/dl. Prima del prelievo si consiglia di evitare il consumo di alcolici per 24 ore e di cibo per 12 ore (si dovrebbe assumere solo acqua).

PROFILO GLUCIDICO, GLICEMIA, EMOGLOBINA GLICATA

La glicemia è la concentrazione di zucchero (glucosio) presente nel sangue. Nelle persone non diabetiche la glicemia a digiuno è in genere tra i 60 e i 105 mg/dl. Dopo i pasti tale intervallo può arrivare fino a 130-150 mg/dl, a seconda della quantità di carboidrati (zuccheri) assunta con la dieta. In condizioni di digiuno, indipendentemente dalla durata del digiuno stesso, la glicemia di una persona non diabetica non scende mai al di sotto dei 55-60 mg/dl così come, per quanto abbondanti siano i pasti, la glicemia non arriva mai a superare i 140 mg/dl. In genere si ha un valore medio di riferimento di 90 mg/100 ml (5mM).
Il dosaggio dell’HbA1c (emoglobina glicata) è un semplice test di laboratorio che consente di valutare se il tuo diabete si mantiene sotto controllo nel tempo. Il test dell’emoglobina glicata permette, infatti, di determinare la qualità media del controllo della glicemia nei 2-3 mesi precedenti al test e, in tal modo, di valutare l’efficacia della terapia in atto.
Quando nel sangue si accumula troppo glucosio (iperglicemia), le proteine in circolo tendono a “glicarsi”, cioè a legarsi a una molecola di zucchero, in modo relativamente stabile; tra queste anche l’emoglobina (Hb) (in particolare il tipo A o HbA, quello più presente), la proteina contenuta nei globuli rossi che trasporta l’ossigeno ai tessuti ed è responsabile del loro colore rosso (dovuto al ferro contenuto nella molecola). Maggiore è la percentuale di emoglobina modificata (per questo detta “glicata” o “glicosilata”), più frequenti e gravi sono gli episodi di iperglicemia avvenuti nelle settimane precedenti al test e quindi più scarso è il controllo del diabete.

TRANSAMINASI

Le transaminasi sono:
la glutammico-ossalacetica (GOTo AST, aspartato-aminotransferasi, presente in muscoli e miocardio) e la glutammico-piruvica (GPTHYPERLINK "/salute/ALT-GPT-alanina-amino-transferasi.html" o HYPERLINK "/salute/ALT-GPT-alanina-amino-transferasi.html"ALT, alanina-aminotransferasi, presente nelle cellule epatiche: una alterazione di questi valori indica sofferenza epatica o muscolare.

TEMPO DI PROTROMBINA

Il tempo di protombina (PT, dall'inglese Prothrombin Time) è un'analisi del sangue in grado di quantificare il tempo necessario alla formazione di un coagulo di fibrina. Il tempo di protrombina, espresso come INR, è molto importante per il monitoraggio dei pazienti in terapia con anticoagulanti orali. In condizioni normali, il valore ottimale di INR è compreso tra 0,9 ed 1,3. Tuttavia, in base alle caratteristiche del paziente e alle necessità terapeutiche, il medico può stabilire valori ottimali di INR superiori; per esempio, in caso di fibrillazione atriale o nella prevenzione della trombosi venosa, l'INR ideale è compreso tra 2 e 3, mentre nei pazienti portatori di protesi valvolare meccanica l'INR adeguato è un po' più alto, tra 2,5 e 3,5. Il tempo di protrombina può essere influenzato da numerose variabili. Nei soggetti in cura con anticoagulanti, il fattore più importante è l'apporto alimentare di vitamina K; per questo motivo è essenziale che tali individui seguano una dieta regolare ed equilibrata, che apporti ogni giorno quantità quanto più possibile costanti di vitamina K.

Test celiachia


La farmacia mette a disposizione un test per autodiagnosi che determina la presenza degli anticorpi di classe A e di classe G anti-transglutaminasi associati alla malattia celiaca presenti in un campione di sangue umano.Se potivo,il test segnala la presenza di anticorpi di classe IgA e IgG associati alla malattia celiaca nel campione di sangue. Nel caso di un deficit di IgA, segnala la presenza delle IgG. La presenza di almeno uno di questi due anticorpi indica con alta probabilità l’esistenza di malattia celiaca. Per una diagnosi finale rivolgersi al proprio medico

Misurazione pressione arteriosa


Viene utilizzato un misuratore dotato di tecnologia AFIB per la rilevazione della fibrillazione atriale. E' possibile inoltre identificare il braccio dominante a cui fare riferimento per la corretta misurazione dei valori pressori.

Visita nutrizionale


La farmacia si avvale della consulenza di un dietista laureato. Viene analizzata la composizione corporea con tecnologia d'avanguardia e successivamente vengono redatti programmi alimentari personalizzati su prescrizione medica. Indicazione per soggetti sovrappeso, sportivi, diabetici, sottopeso o per chiunque voglia regolare le proprie abitudini alimentari. Servizio a pagamento su prenotazione.

Analisi della pelle e del cuoio capelluto


Mediante il supporto di una microcamera professionale, vengono analizzate: rughe, pigmentazione, cheratina, capillari, pori, acne, densità capelli, diametro del fusto dei capelli, forfora. Servizio gratuito su prenotazione.

Test per le intolleranze alimentari


Link per Test Recaller

Analisi dell'acqua, alimenti e del latte materno


Check food è un nuovo servizio di analisi e ricerca della tua farmacia. Svolge un ruolo di prevenzione, offrendoti informazioni dettagliate sugli alimenti e sull'ambiente.

Perché analizzare l'acqua? Per essere certi che l'elemento utilizzato tutti i giorni per preparare alimenti, bere, lavarci, irrigare l'orto ecc. sia puro e non contenga sostanze nocive. Gli agenti contaminanti dell'acqua inquinata, infatti, possono provocare innumerevoli danni alla salute dell'uomo. Circa il 65% del nostro organismo è composto di acqua. L'acqua è talmente preziosa che può avere la funzione di farmaco naturale favorendo la diuresi e il buon funzionamento dell'intestino. L'acqua di pozzo andrebbe controllata ogni due anni sia battericamente che chimicamente. Possono essere interessati appassionati di acquari, ortolani, ambientalisti, scuole e idraulici per test su tubature, depuratori, addolcitori e autoclavi. Per testare la qualità dell'acqua è sufficiente prelevare un campione, metterlo nell'apposito contenitore e consegnarlo in farmacia, compilando la scheda analisi con i dati anagrafici e il tipo di test che si desidera effettuare.Il farmacista restituirà l'esito del test (certificato dal laboratorio chimico) offrendo una consulenza nel caso ci sia la necessità di ulteriori chiarimenti.

L'analisi degli alimenti può essere utile a chi svolge un'attività agricola o conduce un agriturismo. L'analisi di prodotti come vino, miele, latte vaccino, olio e derivati è importante in quanto l'esito delle ricerche può essere esibito come certificato di buona qualità e di garanzia dei prodotti commercializzati. Per testare la qualità degli alimenti è sufficiente prelevare un campione di prodotto, metterlo nell'apposito contenitore e consegnarlo in farmacia, compilando la scheda analisi con i dati anagrafici e il tipo di test che si desidera effettuare.Il farmacista restituirà l'esito del test (certificato dal laboratorio chimico) offrendo una consulenza nel caso ci sia la necessità di ulteriori chiarimenti.

Analizziamo anche il latte materno

Per essere sicuri che contenga tutti i fattori nutritivi necessari per la crescita dei vostri bimbi. Una mamma non sicura del potere nutritivo del proprio latte, prima di accantonarlo, potrebbe verificarne la qualità e riprendere con serenità l'allattamento al seno.

Misurazione dell'udito


Servizio gratuito previo appuntamento

Consulenza fisioterapica


Presenza periodica di un fisioterapista per consulenza gratuita.
Su appuntamento.

Servizio noleggi


Vengono noleggiati: stampelle, carrozzine, apparecchi per aerosolterapia, magnetoterapia, tens, tiralatte, bilance pesabambini, ecc...

Foratura lobi orecchie


L'allergia al nichel è una reazione esagerata del sistema immunitario verso questa sostanza. Questa ipersensibilizzazione non consente l'esposizione a metalli anche in dosaggio ritenuto sicuro. Chi soffre di dermatite da nichel, spesso non può indossare qualsiasi tipo di gioielleria o bigiotteria, anche se classificata Nichel Safe. La Farmacia utilizza il metodo INVERNESS sistema all’avanguardia in termini di sicurezza, igiene e praticità d'uso. Vengono utilizzati unicamente orecchini biocompatibili nichelsafe in acciaio chirurgico.

Misurazione della densita' minerale ossea


Metodo ultrasonometrico. Su appuntamento. Servizio a pagamento.

Consegna farmaci a domicilio

Prenotazione telefonica farmaci

Ritiro referti